850
Savoia Internet Club Savoia Internet Club
  Le News Le Foto La Stagione I Links Credits   Club Sondaggio Dite la Vostra Mailing List  
Altre Notizie

CHIUSO CHIUSO
Il Savoia esce dai play off Il Savoia esce dai play off
Siracusa-Savoia: arbitra Di Pilato Siracusa-Savoia: arbitra Di Pilato
Multa per il Savoia Multa per il Savoia
 

Ancora una sconfitta per i bianchi

Torre Annunziata – Il Savoia cade anche a Paternò. Seconda sconfitta consecutiva per i bianchi di Torre Annunziata che perdono il quarto posto in classifica ma restano in zona play-off grazie alle sconfitte di Castrovillari (Giarre – Castrovillari 4-1) e Ragusa (Ragusa – Sapri 0-1). Gli oplontini, decimati a causa delle assenze di Malgieri, De Rosa, Costantino, Di Piazza, Buono e Pinto scendevano in campo con un inedito tridente formato da Ruggiero (che ha raggiunto Paternò soltanto poche ore prima dell’incontro a causa di un attacco influenzale), Cesarano e De Biase. La squadra di Agovino partiva bene, colpendo anche una traversa con un sinistro di Pariggiano. Poco dopo la metà della prima frazione di gioco, però, i bianchi rimanevano in dieci a causa dell’espulsione di Caldore che battibeccava in campo con Varrica e veniva allontanato dal terreno di gioco insieme al calciatore rossoblu. Parità numerica? Manco a parlarne: dopo qualche minuto, infatti, anche De Biase guadagnava anticipatamente gli spogliatoi lasciando la squadra in nove. Le sette espulsioni nelle ultime cinque gare dimostrano una totale mancanza di professionalità da parte di un gruppo di calciatori che dopo un girone d’andata strepitoso si è probabilmente montato la testa. Il Savoia, ridotto in nove, riesce a chiudere tutti gli spazi e a mantenere il risultato di parità fino alla fine del primo tempo. Al Paternò, però, bastano tre minuti della ripresa per portarsi in vantaggio grazie a Cervillera che dopo aver saltato un paio di uomini beffava Romagnini con un destro velenoso. Sterile la reazione degli ospiti che in inferiorità numerica stentavano e quasi mai riuscivano ad impensierire l’estremo difensore locale. Il Paternò addormentava la partita e al 90’ festa grande sugli spalti per la matematica salvezza dei rossoblu. Ancora novanta minuti di passione, invece, per i tifosi bianco-scudati: domenica basterà battere l’Acicatena (già condannata a disputare i play-out) per conquistare un posto negli spareggi promozione. Vincere l’ultima gara di campionato, però, potrebbe non bastare per alleviare i dissapori con il pubblico oplontino: un girone di ritorno pessimo (sedici punti su quarantotto disponibili), la scarsa professionalità dimostrata da una parte del gruppo che con troppa faciltà ha lasciato la squadra in inferiorità numerica hanno scalfito un rapporto che nella prima parte della stagione sembrava indissolubile. In caso di vittoria sui siciliani i bianchi approderebbero al primo turno dei play-off dove incontreranno l’Angri o il Siracusa. In entrambi i casi i torresi saranno costretti a giocare fuori casa.
(nello sorrentino)

Data : Domenica  29  Aprile  2007
Fonte :
Oplontini



Leggi anche:

29/04/2007 Paternò-Savoia: il tabellino
27/04/2007 Paternò-Savoia: i precedenti
articolo con foto
27/04/2007 Paternò-Savoia: arbitra Scremin

Torna alla Home Page

© SavoiaClub.com 1999-2006 © Nia Srl 1999-2006
Foto © SavoiaClub.com 1999-2006 All rights reserved. Powered by Nia.


Sondaggio
Quale obiettivo per stagione 2006/2007?
Primo posto
Play off
Salvezza

Cerca Notizia



Galleria Audio-Video
I Numeri del Campionato
Visita lo Stadio Giraud