75
Savoia Internet Club Savoia Internet Club
  Le News Le Foto La Stagione I Links Credits   Club Sondaggio Dite la Vostra Mailing List  
Altre Notizie

CHIUSO CHIUSO
Il Savoia esce dai play off Il Savoia esce dai play off
Siracusa-Savoia: arbitra Di Pilato Siracusa-Savoia: arbitra Di Pilato
Multa per il Savoia Multa per il Savoia
 
29a giornata Sabato  31  Marzo  2007

ACICATENA-COSENZA
2 - 0
CAMPOBELLO-ANGRI
0 - 1
COMISO-CASTROVILLARI
2 - 1
GIARRE-SANGIUSEPPESE
1 - 1
PAOLANA-ADRANO
1 - 2
PATERNO’-ROSSANESE
2 - 1
POMIGLIANO-LICATA
4 - 0
RAGUSA-SIRACUSA
0 - 1
SAPRI-SAVOIA
3 - 0



Pasqua amara

Pasqua amara Il Savoia tracolla a Sapri. Finisce 3-0 il derby campano che prolunga l’astinenza da vittoria dei bianchi e riaccende le speranze salvezza degli spigolatori. Stentano ad arrivare i frutti della cura Agovino: il nuovo allenatore, (foto) al suo secondo banco di prova, manca l’obiettivo dei tre punti e si fa anche espellere per proteste. Ma il quartantenne tecnico oplontino non è l’unico a perdere le staffe. E’ infatti una gara fortemente caratterizzata dal nervosismo dentro e fuori dal campo. Ciò va sottolineato anche nella cronaca dei novanta minuti. Le prime battute della partita vedono il Sapri più aggressivo. Dopo una serie di palle gettate nella zona di Romagnini è Somma a concludere al volo all’8’: la palla finisce a lato. All’11’ il Savoia risponde con un pericoloso tiro di De Biase che approfitta di una disattenzione difensiva avversaria mancando però clamorosamente la porta di Radunanza. La gara è vivace. Continui i capovolgimenti di fronte, i padroni di casa fanno la partita e gli ospiti iniziano timidamente a reagire senza però mai riuscire a tenere le redini del gioco a dispetto dell’offensivismo predicato dal tecnico Agovino. Ma a farla da padrone è anche il nervosismo. Il gioco è molto spezzettato e raramente gli attaccanti riescono a penetrare i muri difensivi avversari. Al 29’ Piccirillo prova un colpo di testa su calcio d’angolo. Buono lo stacco, ma la palla finisce alta. Al 32’ arriva il vantaggio del Sapri. Saliou prende palla a centrocampo e lancia Somma. Difesa scavalcata: il pallonetto dell’attaccante spigolatore inganna Romagnini e finisce in rete. L’ultimo quarto d’ora è di marca biancoscudata, ma l’imprecisione regna sovrana nel gioco oplontino come dimostra il tiro dalla lunga distanza di De Rosa al 45’: gran potenza, ma mira da rivedere. Nel secondo tempo è il Savoia a farsi subito pericoloso soprattutto grazie alle sgroppate sulla destra di De Rosa che nell’arco dei primi 5 minuti mette in mezzo due palloni interessanti, ma la difesa di casa è attenta. Al 16’ azione fotocopia: ancora De Rosa getta un pallone nella mischia. Decisiva l’uscita di Radunanza. Al 21’ ci prova Di Piazza che, lanciato da Caldore, penetra in aria e tira di sinistro debolmente tra le braccia di Radunanza. Al 26’ un tiro-cross di Caldore termina poco lontano dall’incrocio dei pali. Il forcing del Savoia continua, ma si resta lontani dall’area saprese a causa delle poche e inconsistenti verticalizzazioni oplontine. Ma proprio nel momento di maggiore crescita, al 39’ arriva la svolta del match: capitan Malgieri viene espulso per doppia ammonizione e il Savoia affonda. Al 90’ Sorrentino scappa sulla destra, cross al centro e incornata perfetta di Zerillo. 2-0. Dopo due minuti la percussione di Saliou termina con un poderoso destro in diagonale: palla nel sette. 3-0. Gara finita. Due espulsi (foto) nel finale segnano l’antisportività generale del derby. Per il Savoia è crisi nera.
(roberto scognamiglio)


© SavoiaClub.com 1999-2005 © Nia Srl 1999-2005
Foto © SavoiaClub.com 1999-2005 All rights reserved. Powered by Nia.


Sondaggio
Quale obiettivo per stagione 2006/2007?
Primo posto
Play off
Salvezza

Cerca Notizia



Galleria Audio-Video
I Numeri del Campionato
Visita lo Stadio Giraud