1485
Savoia Internet Club Savoia Internet Club
  Le News Le Foto La Stagione I Links Credits   Club Sondaggio Dite la Vostra Mailing List  
Altre Notizie

CHIUSO CHIUSO
Il Savoia esce dai play off Il Savoia esce dai play off
Siracusa-Savoia: arbitra Di Pilato Siracusa-Savoia: arbitra Di Pilato
Multa per il Savoia Multa per il Savoia
 
2a giornata Domenica  24  Settembre  2006

ACICATENA-COMISO
2 - 3
ANGRI-SAVOIA
1 - 0
POMIGLIANO-CASTROVILLARI
0 - 0
COSENZA-ADRANO
0 - 1
GIARRE-RAGUSA
2 - 0
LICATA-SIRACUSA
1 - 0
PAOLANA-CAMPOBELLO
1 - 0
PATERNO’-SAPRI
3 - 0
ROSSANESE-SANGIUSEPPESE
1 - 2



Derby fatale per i bianchi

Derby fatale per i bianchi Angri. Il Savoia non riesce a ripetere la bella prova di domenica scorsa e viene sconfitto da un Angri apparso più tenace e combattivo. La squadra di Paolo Anastasio arriva al “Novi” quasi “scarica” e non riesce mai ad essere realmente aggressiva in campo, mentre i ragazzi in maglia grigiorossa cercano con tutte le proprie forze i primi tre punti stagionali.

Pronti via e l’Angri è già in vantaggio. Al 3’ Amarante vede il bel movimento “a mezza luna” di Crisantemo e lo serve sulla corsa. L’attaccante ex Campobasso entra in area e non lascia scampo a Romagnini. Il Savoia accusa il colpo e ci mette qualche minuto a riorganizzare le idee. Al 13’ De Rosa, che gode di ampia libertà sulla destra, lanciato da Serino entra in area e calcia da posizione defilata. Il portiere dell’Angri, Valiante, risponde alla grande. Il Savoia insiste e al 15’ Serino allarga sulla sinistra per Malgieri, ma il tiro del centrocampista oplontino, appostato sul vertice dell’area di rigore, è da dimenticare.
Il Savoia insiste, ma non riesce ad approfittare dello spazio che l’Angri gli offre. Al 29’ la formazione di casa si fa vedere dalle parti di Romagnini con una punizione di Piemonte che serve Grillo appostato al limite dell’area di rigore. Il tiro al volo del difensore angrese termina alto sulla traversa. La squadra di casa agisce prevalentemente in contropiede e al 33’ su un errore difensivo del Savoia, il veloce Di Ruocco si invola verso la porta di Romagnini, ma calcia alto sulla traversa. Il Savoia sfonda sistematicamente a destra e al 38’ Caliano libera De Rosa, che entra in area e calcia rasoterra. Il portiere di casa compie un autentico miracolo parando di piede. Al 41’ errore “in uscita” della difesa del Savoia, Majella conquista palla al limite e calcia di prima intenzione. Romagnini vola e devia in angolo. Dopo 2’ di recupero il sig. Operato di Isernia chiude la prima frazione di gioco.

Negli spogliatoi i due tecnici non effettuano sostituzioni. Il Savoia inizia la ripresa all’attacco e al 4’ De Rosa batte una punizione dal vertice destro dell’area, sulla quale Valiante devia bene in angolo. La formazione di Paolo Anastasio cerca con insistenza il pareggio, riversandosi nella metà campo dell’Angri, ma soffre della mancanza di qualità in mezzo al campo. Al 13’ dagli sviluppi di una punizione battuta da Di Ruocco, la palla arriva a Majella che si inventa una rovesciata a centro area, ma la difesa del Savoia fa muro. Il Savoia attacca, ma l’Angri, al 18’, su un contropiede trova un rigore. Veloce ripartenza Piemonte- Majella, l’attaccante dell’Angri entra in area e viene atterrato da Romagnini. Rigore sacrosanto, anche se il calciatore angrese sembrava non essere più in grado di raggiungere la palla. Sul dischetto si presenta lo stesso Majella, ma Romagnini, con un balzo felino, para il tiro e tiene ancora in partita il Savoia. Al 27’, con il Savoia tutto nella metà campo avversaria, Ferraioli si fa 50 metri di volata ed entra in area. L’attaccante dell’Angri è ipnotizzato da Romagnini che, in uscita spericolata, riesce a parare. Il tecnico del Savoia negli ultimi minuti si gioca tutte le proprie carte offensive ed inserisce anche il nuovo arrivo Ruggiero. Al 31’ De Rosa, con una bella percussione taglia il campo e serve Porzio al limite dell’area. L’attaccante del Savoia lascia partire un rasoterra che sibila a fil di palo. Al 50’, in pieno recupero, Ruggiero lavora una bella palla sulla sinistra e serve Caliano al centro. L’attaccante del Savoia, piuttosto che cercare di colpire la palla, sembra cercare il rigore, strozzando in gola l’urlo di gioia dei tifosi oplontini. La gara termina su questa azione. La partita è stata piuttosto equlibrata e il Savoia avrebbe meritato almeno il pareggio. Preoccupa la cattiva prestazione di alcuni uomini che dovrebbero dare spessore ad un gruppo poco esperto.
(eugenio manzo)


© SavoiaClub.com 1999-2005 © Nia Srl 1999-2005
Foto © SavoiaClub.com 1999-2005 All rights reserved. Powered by Nia.


Sondaggio
Quale obiettivo per stagione 2006/2007?
Primo posto
Play off
Salvezza

Cerca Notizia



Galleria Audio-Video
I Numeri del Campionato
Visita lo Stadio Giraud